Anche per il nuovo credito d’imposta sui canoni di locazione il dubbio per i “comuni calamitosi”

Come il decreto Ristori, anche il Sostegni-bis dimentica i soggetti con sede nei Comuni colpiti da eventi calamitosi; fortunatamente non c’è una scadenza imminente.

In un precedente articolo avevamo dato conto del fatto che il decreto Ristori, nel riproporre il contributo a fondo perduto originariamente previsto dal decreto Rilancio, aveva fatto una modifica non da poco:

Leggi il seguito

Sullo scarto dei contributi a fondo perduto

Siamo all’ennesimo aggiornamento, ed è un aggiornamento che non ci piace per nulla.

La questione dei contributi a fondo perduto, ex art. 25 del Decreto Rilancio ed ex art. 1 del Decreto Sostegni, già affrontata in precedenti interventi (si veda l’articolo: I contributi a fondo perduto: strada non facile per i sodalizi sportivi, e i due redazionali: L’A.d.E. chiede la restituzione dei contributi fondo perduto delle zone calamitoseIl contributo del Decreto Ristori nelle zone calamitose: un pasticcio antipatico con un lieto fine), si arricchisce quasi ogni giorno di novità, molte, purtroppo, negative.

Leggi il seguito

Contributi fondo perduto e crediti di imposta nel Mod. Unico ENC

Circola nelle varie chat professionali il prospetto allegato qui, che ci risulta essere stato predisposto da una commissione di studio dell’Ordine dei Commercialisti ed Esperti Contabili di Napoli, ma l’introduzione di tale prospetto è decisamente chiara: “… abbiamo cercato di seguire le indicazioni prevalenti, ma ben sappiamo che la materia è in costante aggiornamento …”.

Leggi il seguito

Danza sportiva ed eventi promozionali

Una s.s.d. a r.l., oltre all’attività sportiva ordinaria di danza sportiva, svolge anche eventi nella forma di serate danzanti per la promozione del ballo, durante i quali partecipano soggetti diversi da quelli che frequentano i normali corsi di ballo (e, quindi, sportivi). Si chiede se per tali soggetti, che al momento vengono tesserati presso l’ente di riferimento, ci sia l’obbligo di richiedere il certificato medico per poter partecipare alla serata danzante o se, non considerandosi evento sportivo (e quindi i cui ricavi non vengano decommercializzati), non vi sia obbligo di richiedere il certificato medico. Si chiede, inoltre, se vi sia l’obbligo di tesserare tali soggetti per consentire loro di partecipare alla serata.

Leggi il seguito

Rapporto giuridico e trattamento fiscale delle iscrizioni alle manifestazioni sportive effettuate da terzi

Si chiede quale sia la disciplina che regola il rapporto tra una a.s.d. e una s.r.l che si occupa di gestione delle iscrizioni alle manifestazioni per conto della a.s.d. stessa. Si tratta di un mandato all’incasso? Inoltre si chiede come devono essere trattate dal punto di vista fiscale della a.s.d. gli incassi delle iscrizioni (al netto delle commissioni) ricevuti dalla srl attraverso bonifico. Colui che si iscrive alla gara attraverso il portale online della srl dovrà avere solo la ricevuta della srl o anche della a.s.d.?

Leggi il seguito